sistemi meccanizzati per posa di sottofondi e massetti

Español
English
Russian
Français

Peron s.r.l.
Via G. Leopardi, 51
36073 - Cornedo Vicentino (VI)
telefono/fax 0445 430539
cellulare 335 5665333
email info@peronsrl.com
Home
Realizzazioni

Le nostre realizzazioni
 
Sistemi meccanizzati per la posa di
sottofondi (SMPSCC)
sottofondi alleggeriti (SMPSA)
massetti autolivellanti (SMPM)
massetti tradizionali (SMPMT)


     
Sistema meccanizzato per posa di massetti tradizionali (SMPMT)
Il massetto tradizionale che si rinnova
 
Questa attrezzatura brevettata permette la realizzazione di massetti tradizionali per pavimenti e la formazione di pendenze su terrazze e coperture.
La posa è realizzata con estrema semplicità e tempi ridottissimi; l'utilizzo di questa attrezzatura innovativa è in grado di trasportare i materiali impiegati, consente di realizzare il lavoro anche in luoghi particolarmente difficili, nei centri cittadini, nelle ristrutturazioni con esterni già ultimati e comunque non raggiungibili con attrezzature tradizionali senza dispersione in cantiere di materiale in esubero.
La fornitura e la posa in opera del massetto, premiscelato a secco e composto da leganti speciali e da interti altamente selezionati, consentono di ottenere una maggiore resistenza alla compressione (20 N/mmq) e di ridurre i tempi di esecuzione rispetto ai prodotti tradizionali.
Con questa macchina il prodotto viene pompato direttamente al piano con l'attrezzatura automatica SMPMT dotata di sistema computerizzato per la regolazione della miscelazione.
In collaborazione con la ditta Tecnoisol Snc è possibile ottenere la fornitura del materiale premiscelato Tecnomix adatto a questo tipo di attrezzatura.


   
   
   
   
   
     
Scheda materiale massetto tradizionale
     
E' un massetto di tipo tradizionale sabbia e cemento da utilizzare per usi civili con spessore che varia dai 4 ai 12 cm. Alla sua asciugatura completa potrà essere applicata qualsiasi tipo di pavimentazione: ceramiche, legno, moquette, ecc…
Il massetto viene posato disgiunto dalle pareti, steso e livellato mediante staggia e frattazzo secondo le consuete modalità di posa utilizzate per i massetti tradizionali. Prima della posa si consiglia la stesura di un foglio di politilene o analoga barriera vapore tra il solaio e l’aereazione dei locali dopo la messa in opera per evitare ristagni di umidità e rallentamento dell'asciugatura.